NUOVO SCENARIO

Dalla Spagna, Barcellona-Lautaro oltre la clausola

Il club blaugrana resta ottimista sull'arrivo dell'argentino dell'Inter

  • A
  • A
  • A

"Lautaro senza clausola". Il quotidiano spagnolo 'Sport' non ha dubbi: il Barcellona non cercherà trattative lampo per strappare l'attaccante argentino all'Inter avvalendosi della clausola di 111 milioni di euro che scade il 7 luglio, cioè oggi, a mezzanotte. Ma alla fine dell'estate riuscirà comunque a chiudere l'operazione, forte dell'accordo totale già raggiunto con il giocatore (offerta di 60 milioni in cinque anni). Fonti vicine al club blaugrana riferiscono di un certo ottimismo sulla chiusura dell'operazione prima della fine del campionato di Serie A, fissata per il 2 agosto,

La scadenza della clausola non cambia dunque i piani del Barcellona, per niente spaventato né dal prezzo che adesso l'Inter eventualmente fisserà per Lautaro né da un'eventuale concorrenza di un altro club. In Spagna sono convinti che alla fine l'argentino andrà a far coppia con il suo idolo Messi. La verità è che l'Inter non ha nessuna intenzione di privarsi del 'Toro', perché, come ha ribadito nelle ultime ore l'ad Beppe Marotta, i giocatori importanti si tengono, non si vendono. E Lautaro, al di là del calo di questo ultimo periodo, è un investimento importante per il futuro. La svolta potrebbe arrivare se l'attaccante uscisse allo scoperto e chiedesse alla società di essere ceduto. E se nella sede nerazzurra arrivasse un'offerta di quelle irrinunciabili. Il club di Suning non è mai stato disposto a fare sconti - non si è mai mosso dalla richiesta di 90 milioni più una contropartita tecnica - e non li farà da adesso in avanti. D'altro canto il diretto interessato, anche in questo periodo di voci insistenti provenienti dalla Spagna di presunte sue pressioni per andare via, non ha mai smesso di dichiarare amore ai colori che indossa.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments