VERSO SAMPDORIA-INTER

Inter, con la Samp come contro il Genoa: con Dzeko c'è Sensi, si rivede in gruppo Sanchez

I due argentini, assieme a Vidal e Vecino, rientreranno in Italia solo venerdì notte, buone notizie invece da Sanchez

  • A
  • A
  • A

Come all'esordio a San Siro con il Genoa, senza Lautaro (allora squalificato) e senza Correa (ancora alla Lazio), con Dzeko assistito da Sensi e Calhanoglu libero di avanzare alle spalle del bosniaco, intercambiandosi con l'azzurro. Per quanto l'Inter stia facendo di tutto per accelerare il rientro dei sudamericani dalla trasferta oltre-oceano, Lautaro e Correa (ma anche Vecino e Vidal) non potranno essere in Italia prima di venerdì sera/notte, potendosi così unire ai compagni solo per l'ultimo allenamento pre-Sampdoria di sabato. Ma va da sè che, per gli ovvi postumi del volo intercontinentale, la coppia che ha sbancato Verona siederà in panchina a Marassi, pronti però tanto Lautaro quanto Correa a entrare per almeno uno spezzone di partita nel caso ce ne fosse la necessità. Così come potrebbe esserlo Sanchez, che per la prima volta da inizio stagione si è allenato parzialmente in gruppo.

Già domani rientreranno invece Brozovic, Perisic, De Vrij, Dumfries, Calhanoglu, Skriniar, Dzeko, mentre gli azzurri Barella, Bastoni e Sensi saranno alla Pinetina giovedì. Tutti quindi abili e arruolabili per la terza di campionato. Per rivedere titolari i sudamericani (per lo meno i due argentini, più difficile estendere il discorso anche a Vidal e Vecino) bisognerà attendere l'esordio in Champions a San Siro contro il Real Madrid di mercoledì 15 settembre. Nel frattempo però fiducia a Dzeko (che sicuramente se la merita, assieme a una titolarità che non ha intenzione di mollare a cuor leggero) e a Sensi che, incrociando le dita viste le due difficili annate che si lascia alle spalle a causa dei troppi infortuni patiti, sta guadagnando sempre più spazio nei pensieri di Simone Inzaghi.

SANCHEZ DI NUOVO IN GRUPPO

Una buona notizia per Inzaghi arriva dal fronte Sanchez: il cileno si è infatti allenato parzialmente in gruppo nella giornata di martedì e, se i suoi progressi dovessero essere confermati nei prossimi giorni, potrebbe anche strappare una convocazione per il match contro la Samp. I nerazzurri stanno per recuperare un'altra pedina importante.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments