Fiorentina, Montella: "De Rossi non se l'è sentita. Llorente giocatore forte..."

Il tecnico viola: "Il test con l'Arsenal ci può aiutare a crescere. Mercato? Ho fiducia in Commisso e Pradé"

  • A
  • A
  • A

Il mercato della Fiorentina non è ancora decollato ma Montella è tranquillo. "Ho fiducia in Pradè e nell'entusiasmo del presidente Commisso che ha voglia di costruire una buona squadra. Voci su Llorente? Giocatore forte ma non posso dire se può essere funzionale al progetto o no. De Rossi? Alla fine non se l'e' sentita di giocare per un altro club italiano", evidenzia il tecnico parlando ai canali ufficiali del club.

L'allenatore viola non si espone quindi sull'ipotesi di ingaggiare l'attaccante spagnolo, attualmente svincolato, e ammette che i toscani ci hanno provato seriamente per De Rossi che ha preferito lasciare l'Italia per trasferirsi in Argentina dove vestirà la maglia del Boca Juniors

Dal mercato al campo: la Fiorentina nella notte tra sabato e domenica sfiderà l'Arsenal nella seconda sfida di International Champions Cup.  
Il debutto qualche giorno fa nel torneo ha visto i viola vincere per 2-1: "Sono curioso di vedere i ragazzi al cospetto di un avversario più forte e impegnativo dei messicani del Chivas. Adesso vediamo come ci proporremo in questa gara più difficile che comunque, al di là del risultato, ci puo' aiutare a crescere".  

L'allenatore non esclude la possibilità di schierare per qualche minuto Chiesa e Milenkovic, appena aggregati. "Lo deciderò all'ultimo, non sono ovviamente in condizione, vedremo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments