Traoré, nessun problema al cuore: l'Empoli smentisce tutto

Il club azzurro nega anomalie nel tracciato degli elettrocardiogrammi del centrocampista acquistato dalla Fiorentina in vista dell'estate

  • A
  • A
  • A

Nessun problema al cuore, Hamed Junior Traoré sta bene. L'Empoli, con un comunicato ufficiale, ha smentito le indiscrezioni riportate da La Nazione a proposito di anomalie nel tracciato degli elettrocardiogrammi sotto sforzo. Il centrocampista era stato acquistato a gennaio dalla Fiorentina (che poi lo ha lasciato in prestito all'Empoli sino a fine stagione) ma il suo contratto non è ancora stato depositato in Lega.

Il quotidiano toscano aveva parlato di anomalie sulle quali indagare per confermare o scongiurare il rischio di una cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro e del fatto che Traoré, rimasto in panchina nelle ultime due uscite dell'Empoli, fosse in possesso di un certificato di idoneità sportiva di soli quattro mesi, inferiore rispetto ai dodici solitamente concessi in assenza di problemi di salute.

Nella nota pubblicata sul sito ufficiale azzurro si legge che "Empoli F.C. ha sempre scrupolosamente seguito i più rigorosi protocolli medici e il calciatore ha sempre chiesto ed ottenuto regolare certificazione della propria idoneità agonistica".

Il calciatore Hamed Junior Traore, tesserato per la società Empoli F.C. e la stessa società smentiscono fermamente la notizia pubblicata questa mattina dal quotidiano La Nazione, secondo cui c'è il sospetto che il calciatore soffra di una grave anomalia cardiaca che può avere esito fatale. Empoli F.C. ha sempre scrupolosamente seguito i più rigorosi protocolli medici e il calciatore ha sempre chiesto ed ottenuto regolare certificazione della propria idoneità agonistica. Al solo fine di creare allarme, l'autrice dell'articolo accosta il signor Traore ai casi di calciatori che purtroppo sono stati vittime di tragedie fatali in campo, senza curarsi delle irreparabili conseguenze di tale imprudente e sconsiderata condotta. Il signor Traorè e Empoli F.C. hanno già conferito incarico ai propri legali di fiducia di procedere in tutte le sedi e nei confronti di tutti i soggetti che fossero ritenuti responsabili dell'illecita divulgazione di notizie sullo stato di salute che sono infondate oltre che gravemente lesive dell'immagine professionale e della privacy del signor Traorè.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments