Conte attende il Clasico: è in parola con il Real Madrid

Il tecnico è pronto a volare in Spagna, la sua causa col Chelsea non lo bloccherà

  • A
  • A
  • A

La causa di lavoro resta in sospeso, al tribunale di Londra, ed è puramente una questione legale. Invece il contratto sportivo non esiste più: Antonio Conte è libero dal Chelsea. Può già firmare con qualsiasi club. Ed è già in parola con il Real Madrid. Sarà decisivo il “Clasico” di domenica: in caso di risultato negativo, per Florentino Perez diventerà inevitabile l'esonero di Lopetegui e la chiamata dell'ex ct azzurro, che ha già messo in preallarme i suoi uomini dello staff.

Da qualche giorno in alternativa con Laurent Blanc, nelle ultime ore Conte ha vinto le resistenze dello spogliatoio: dopo l'ok di Sergio Ramos, è arrivato anche quello di Courtois, il portiere con cui c'era stato un finale di stagione tempestoso al Chelsea, pochi mesi fa. Decisivo dunque l'esito di Real-Barcellona domenica pomeriggio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments