INGHILTERRA

Watford: Hodgson lascia a fine stagione e si ritira

  • A
  • A
  • A

Dopo essere stato insignito del prestigioso riconoscimento di Commendatore dell'Impero Britannico, Roy Hodgson ha annunciato l'addio al Watford e al mondo del calcio. Il 74enne tecnico inglese, chiamato a gennaio per sostituire Claudio Ranieri, si godrà così la meritata pensione dopo oltre 45 anni tra campo e panchina. "Quando ho firmato avevo chiarito che sarebbe stato un lavoro di breve durata, fino al termine della stagione. Ho accettato questa proposta, lasciando la pensione, per questo motivo, ma ora il lavoro è finito - ha spiegato ai microfoni di Sky Sports UK -. Mi sono divertito, ma non credo che allenerò altre squadre di Premier League. Questo è un mondo molto esigente e credo di essermi guadagnato il diritto di fare un passo indietro e godermi il tempo libero con la mia famiglia. Penso che questo sia stato il mio canto del cigno".

© Getty Images

L'allenatore più anziano della Premier, ex Inter e Udinese tra le altre, chiuderà la carriera senza riuscire nell'impresa di salvare il Watford, praticamente spacciato a 4 giornate dalla fine. Nel suo palmares spiccano due campionati svedesi e uno danese.

Vedi anche Champions, Villarreal-Liverpool 2-3: Reds in finale, a Klopp basta la ripresa Champions League Champions, Villarreal-Liverpool 2-3: Reds in finale, a Klopp basta la ripresa

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti