NIENTE DI FATTO

Sancho, niente Manchester United: resta al Dortmund e prolunga di un anno

I Red Devils non hanno formalizzato l'accordo con il club tedesco entro il 10 agosto com'era stato richiesto. L'affare non si fa

  • A
  • A
  • A

Sedotto e abbandonato: Jadon Sancho non sarà un nuovo giocatore del Manchester United. Ad annunciarlo è stato il ds del Borussia Dortmund Michael Zorc, rivelando anche che lo stesso attaccante inglese ha sottoscritto un nuovo accordo per un'ulteriore stagione in giallonero. Sancho dunque non solo non si unirà ai Red Devils quest'estate, ma sarà legato al club tedesco fino al 2023. Il Dortmund aveva chiesto di concretizzare l'accordo con lo United entro il 10 agosto.

"Giocherà con noi la prossima stagione. La decisione è definitiva - ha sentenziato il ds Zorc chiudendo la questione di mercato e blindando il gioiello giallonero che resterà in Bundesliga con un'ulteriore anno di contratto -. Abbiamo deciso di trattenere Jadon Sancho nella nostra squadra per la stagione in arrivo, questa è la decisione finale. Penso che sia la risposta a tutte le voci. Abbiamo adeguato lo stipendio di Sancho - ha aggiunto Zorc - in base allo sviluppo delle sue prestazioni. Quindi avevamo già prolungato il suo contratto fino al 2023".

Niente da fare dunque per il Manchester United che aveva trovato un accordo di massima per circa 120 milioni di euro con il Borussia Dortmund che come unico vincolo aveva espressamente chiesto che tutto l'affare si concretizzasse entro e non oltre il 10 agosto, prima del ritiro estivo della squadra. La fumata bianca dall'Inghilterra non è arrivata.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments