LA DECISIONE

Mercato Tottenham: esonerato Mauricio Pochettino

Il tecnico argentino è rimasto alla guida degli Spurs per cinque stagioni e mezza

  • A
  • A
  • A

Il Tottenham ha esonerato Mauricio Pochettino, il tecnico che nella scorsa stagione ha guidato gli Spurs fino alla finale di Champions League poi persa contro il Liverpool. Con un comunicato la società inglese ha ufficializzato l'addio al tecnico argentino dopo cinque stagioni e mezza. Pochettino paga l'avvio di stagione deludente con i Reds già distanti 20 punti in Premier League. Tra i candidati per la panchina c'è anche Massimiliano Allegri.

La rincorsa in Champions per raddrizzare le cose dopo l'umiliante 2-7 subito in casa dal Bayern Monaco non è bastata a Pochettino per tenersi il lavoro al Tottenham. Se in Europa gli Spurs sono ampiamente in corsa per qualificarsi agli ottavi, in Premier League il rendimento stagionale è decisamente al di sotto delle aspettative: 14 punti in 12 partite e casella numero 14 in classifica. 

"Non volevamo fare questo cambio e non è una decisione che il consiglio direttivo ha preso alla leggera - ha detto il presidente del Tottenham Daniel Levy -, ma i risultati dell'inizio di questa stagione sono stati estremamente deludenti". Da lì la scelta.

Diversi i nomi in lizza per sostituire il tecnico argentino, tra cui spicca l'ex Milan e Juventus Massimiliano Allegri. Un altro nome forte, il favorito secondo i bookies inglesi, è quello di José Mourinho. Secondo il The Sun ci sarebbero già stati i primi contatti con lo Special One. Con 14 partite da giocare nei prossimi due mesi, il Tottenham non può perdere altro tempo e una decisione è attesa nelle prossime ore.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments