LIVERPOOL

Il Liverpool vuole Mbappé: Klopp scende in campo e chiama il papà

Nei piani del manager dovrebbe prendere il posto di Mané dato in partenza

  • A
  • A
  • A

Il Liverpool vuole Kylian Mbappé per rinforzare l'attacco in vista della prossima stagione e per convincere il calciatore è sceso in campo direttamente Jurgen Klopp. Secondo Le10sport.com, il manager tedesco avrebbe telefonato direttamente a Wilfried Mbappé, padre dell'attaccante del Psg, per manifestare il proprio interesse e sondare il terreno, in modo tale da capire quali siano le intenzioni future del ragazzo, in scadenza nel giugno 2022. 

Getty Images

L'effetto coronavirus si abbatterà anche sui prezzi dei calciatori e ora anche per quelli ritenuti più irraggiuingibili un tentativo si può anche fare. E' quello che deve aver pensato Klopp, che solo a novembre sembrava rassegnato all'idea che un calciatore come Mbappé potesse cambiare aria. "Comprare questo tipo di calciatore è complicato - le parole del manager tedesco - Al momento non vedo alcun club che possa acquistare Mbappé dal Psg. E noi siamo tra questi".

Parole di pochi mesi fa, ma da allora il mondo non è più lo stesso e nemmeno il calcio lo sarà. Stando ai fatti, il prodigio francese va in scadenza nel 2022 e non ha alcuna fretta di rinnovare. I Reds rischiano di perdere Sadio Mané, non più in sintonia con Klopp e attirato da una nuova avventura (Real Madrid). Si tratta di un primo approccio e la montagna da scalare è davvero impervia. Intanto il manager tedesco, costretto alla quarantena, ha cominciato a sondare il terreno.

Vedi anche L'eurodeputato francese: "Il coronavirus svaluterà i prezzi: Mbappé costera 35-40 milioni" Mercato L'eurodeputato francese: "Il coronavirus svaluterà i prezzi: Mbappé costera 35-40 milioni"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments