ATTESA

Dall'Argentina: Messi parlerà presto della sua situazione col Barcellona

In Argentina sono sicuri: Leo non vuole che altri dettino la sua agenda, improbabile però una conferenza stampa

  • A
  • A
  • A

Tutto il mondo sta parlando di Lionel Messi ma, paradossalmente, manca la voce più importante, quella del giocatore stesso. Un vuoto che sarà presto colmato, scrivono in Argentina: la Pulce non vuole che nessuno detti l'agenda sul suo futuro e quindi sta organizzando un evento - probabilmente social vista l'impossibilità di convocare una vera conferenza stampa in tempi di coronavirus - per raccontare la sua versione dei fatti e la situazione col Barcellona.

Ieri era circolata la notizia che Bartomeu fosse disposto a dimettersi nel caso Messi avesse annunciato pubblicamente che il problema di una permanenza a Barcellona fosse legata esclusivamente al presidente. Con questa mossa, riporta Olé, Leo mette in chiaro che sarà lui e soltanto lui a spiegare come stanno i fatti e con le giuste tempistiche.

Lo dimostra il fatto che l'offerta di Bartomeu è stata sostanzialmente snobbata dal giocatore e dal padre-agente. I due si muoveranno verso Barcellona domenica: Leo per rispondere agli allenamenti - una mossa per non incorrere in sanzioni - e Jorge per parlare col club del futuro. Il Manchester City resta in pole, l'Inter lavora a fari spenti mentre il PSG prova a recuperare posizioni con una maxi-offerta.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments