IL CASO

Bayern Monaco irritato con Flick: "L'annuncio dell'addio era previsto a fine mese"

Comunicato dei bavaresi: "Eravamo d'accordo nell'affrontare il discorso dopo il Mainz per lasciare concentrata la squadra"

  • A
  • A
  • A

Ieri Hansi Flick ha voluto annunciare in pubblico ciò che era ormai chiaro da settimane: l'anno prossimo non sarà più l'allenatore del Bayern Monaco. Una dichiarazione che, per quanto nell'aria, ha irritato non poco i vertici del club bavarese che il giorno seguente hanno diramato una nota ufficiale: "Il Bayern disapprova questa comunicazione unilaterale, eravamo d'accordo che l'annuncio dovesse arrivare dopo il Mainz (24 aprile) per lasciare tranquilla la squadra in vista delle prossime delicate partite".

Getty Images

"Nel corso della scorsa settimana Flick aveva informato il consiglio d'amministrazione che voleva rescindere il contratto in scadenza nel 2023. Flick e il Bayern avevano deciso di concentrarsi sui match contro Wolfsburg, Leverkusen e Mainz in modo da non disturbare la squadra prima di tre partite importanti. Disapproviamo la comunicazione unilaterale di Flick e torneremo a parlare della risoluzione del contratto dopo la partita di Mainz, come concordato" recita la nota.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments