GIA' FINITA?

Balotelli, titoli di coda vicini col Sion: il Cagliari ci prova a gennaio

L'attaccante non sarebbe entrato in sintonia con il club svizzero e mediterebbe l'ennesimo ritorno in Italia

  • A
  • A
  • A
Mario Balotelli
© Getty Images

Pazza idea Balotelli per il Cagliari. Stando al Quotidiano Nazionale, SuperMario non si sarebbe ambientato al Sion e, dopo solo un mese in Svizzera agli ordini di mister Tramezzani, starebbe già meditando l'ennesimo ritorno in Italia. Situazione che ha attirato l'interesse concreto del club sardo, pronto a sferrare già a gennaio l'assalto a Balotelli per rinforzare il proprio reparto avanzato e tentare la difficile e affollata scalata alla promozione in Serie A.

Vedi anche Balotelli: "Al Sion sto bene, ma mi piacerebbe tornare a giocare nel Milan"  Mercato Balotelli: "Al Sion sto bene, ma mi piacerebbe tornare a giocare nel Milan" 

Ipotesi che al momento in Sardegna considerano ancora solo una suggestione, ma che a breve potrebbe trasformarsi in una realtà concreta. Per ora, del resto, tra il Cagliari e il Sion non è stata avvita ancora alcuna trattativa ufficiale per l'ex attaccante di Inter e Milan, ma da qui a gennaio la questione potrebbe subire una svolta decisiva con importanti ricadute sulla rosa a disposizione di Liverani. Soprattutto perché SuperMario non sembra aver proprio trovato un gran feeling col club svizzero come dimostrano anche alcuni comportamenti sopra le righe del giocatore fuori dal campo e una partecipazione agli allenamenti non sempre impeccabile. E perché l'idea di giocare in Italia resta in cima ai desideri del diretto interessato. 

Una situazione complicata da gestire in Svizzera e che già a gennaio potrebbe risolversi con una stretta di mano e tanti saluti al termine di un'avventura lampo durata solo qualche mese. Soprattutto se dall'Italia dovesse arrivare l'offerta giusta per Balotelli, che a Cagliari potrebbe ripartire da una Serie B di livello zeppa anche di tanti ex campioni del Mondo in campo e in panchina per dimostrare di essere ancora all'altezza delal situazione e di poter fare la differenza con i suoi gol. Da Buffon a Cannavaro, passando per Filippo Inzaghi e Fabio Grosso. Balotelli strizza l'occhio alla Serie B e il Cagliari affila le armi per il mercato di gennaio. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti