Mercato ora per ora

Belgio, Martinez: "Henry mio erede? Vedremo"

Roberto Martinez ha parlato del ruolo di

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Roberto Martinez ha parlato del ruolo di Thierry Henry nel suo staff tecnico e di un suo eventuale futuro sulla panchina della nazionale belga: "Avevamo un accordo di collaborazione durante l'Europeo - ha spiegato a l'Equipe il ct dei Diavoli Rossi -. Durante le fasi finali di un torneo ho bisogno di due assistenti a tempo pieno, ma non durante il periodo di qualificazione. Conosco il valore di Thierry; ad agosto si è reso nuovamente disponibile e resterà con noi fino al Mondiale. I nostri contratti terminano entrambi nel 2022. Osserverà i nostri giocatori in Ligue 1 e Premier League. È una soluzione perfetta. Se potrebbe essere il mio erede? Vedremo, non c'è niente in programma. Cosa succederà tra un anno e dopo non posso prevederlo".