DOPO LA JUVE

Allegri, tentazione saudita: l'Al Hilal lo vuole, troverebbe Neymar 

Il tecnico sta valutando attentamente la proposta del club fresco vincitore del campionato

  • A
  • A
  • A

Dopo la vittoria della Coppa Italia con la Juventus, seguita da polemiche ed esonero, Massimiliano Allegri potrebbe tornare subito in panchina. A tentare il tecnico toscano è un club saudita, precisamente l'Al Hilal, club fresco vincitore del campionato. I biancoblù, adesso allenati da Jorge Jesus, sono reduci da una stagione super: 34 vittorie di fila in tutte le competizioni e uno scudetto alzato al cielo nonostante l'assenza di una stella come Neymar, ferma ai box.

Vedi anche Dal Portogallo: gli arabi pronti a strappare Leao al Milan con una super-offerta Milan Dal Portogallo: gli arabi pronti a strappare Leao al Milan con una super-offerta

Allegri, che deve ancora chiudere il rapporto con la Juventus in maniera definitiva (ha replicato alla lettera di esonero bianconero in cui veniva evidenziati i suoi comportamenti scorretti, negandoli), è il nome in pole nella lista dell'Al-Hilal come confermato da Ivan Zazzaroni nel corso della trasmissione Pressing andata in scena domenica sera su Italia1. Il 56enne di Livorno potrebbe ritrovarsi a gestire una rosa con nomi importanti come Koulibaly, ex Napoli, Milinkovic-Savic acquistato dalla Lazio, e appunto Neymar. Senza dimenticare Ruben Neves e il bomber Mitrovic. E altri colpi sono attesi: negli scorsi giorni si era ventilato di un assalto dei dirigenti sauditi al milanista Rafa Leao.    

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti