• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

F1, addio al neozelandese Amon

Viene considerato uno dei più forti piloti di tutti i tempi... tra quelli che non sono riusciti mai a vincere un Gran Premio di Formula 1, Christopher Arthur Amon, scomparso a Rorotua, nella sua Nuova Zelanda, all’età di settantatre anni. Se non fosse che l’affermazione suona riduttiva (addirittura poco rispettosa) nel momento di ricordare un pilota anzi un campione completo. Eclettico, come si usava dire tempo fa. Corse e vinse con le monoposto, i prototipi, le Can Am. Mauro Forgheri, che lo ha guidato dai box, lo considerava un collaudatore sopraffino. Forgheri quindi Ferrari, la scuderia per la quale Chris ricoprì il ruolo di pilota ufficiale tra il 1967 ed il 1969.

>
Eurolega: Milano cade al PalaDesio, il Panathinaikos vince 95-83

Olimpia ko, spareggio playoff al Pana

Al Paladesio i greci vincono 95-83

Ronaldo (Getty Images)

Portogallo: Ronaldo va in bianco

L'Ucraina strappa il pareggio: 0-0

Milan, 2-0 al Chiasso: si rivede Caldara

Milan, 2-0 al Chiasso: si rivede anche Caldara

Amichevole a Milanello, per i rossoneri a segno José Mauri e Suso

Inter, ecco la terza maglia

Inter, omaggio al Fenomeno: ecco come sarà la terza maglia

La terza divisa dei nerazzurri per la prossima stagione ricorderà quella del 1998

Portogallo-Svezia, il ritorno di CR7

Portogallo-Svezia, il ritorno di CR7 in diretta su Italia 1

La prima gara delle qualificazioni agli Europei in streaming su Sportmediaset.it

I giornali del 22 marzo

I giornali del 22 marzo

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Serie A: le prossime giornate

Serie A: le prossime giornate

Scudetto, Europa, salvezza: le gare fino al termine del campionato

Piatek lancia la Polonia

Sheva: incorona Piatek, lui risponde segnando

Il milanista entra e sblocca il match contro l'Austria

Qual. Euro 2020, Belgio-Russia 3-1

Tielemans-Hazard, tris Belgio e la Russia si arrende

Buona la prima per la squadra di Martinez, doppietta per il fantasista del Chelsea