• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

F1, addio al neozelandese Amon

Viene considerato uno dei più forti piloti di tutti i tempi... tra quelli che non sono riusciti mai a vincere un Gran Premio di Formula 1, Christopher Arthur Amon, scomparso a Rorotua, nella sua Nuova Zelanda, all’età di settantatre anni. Se non fosse che l’affermazione suona riduttiva (addirittura poco rispettosa) nel momento di ricordare un pilota anzi un campione completo. Eclettico, come si usava dire tempo fa. Corse e vinse con le monoposto, i prototipi, le Can Am. Mauro Forgheri, che lo ha guidato dai box, lo considerava un collaudatore sopraffino. Forgheri quindi Ferrari, la scuderia per la quale Chris ricoprì il ruolo di pilota ufficiale tra il 1967 ed il 1969.

>
Italia, Chiellini verso le 100 presenze

Chiellini fa 100 in azzurro

Settima posizione in classifica tra i giocatori della Nazionale

Italia a San Siro, una storia vincente

Italia e San Siro, storia vincente

La Nazionale non ha mai perso in 27 incontri

Rossi, AFP

Valencia sotto l'acqua

Pioggia protagonista nelle libere dell'ultimo GP 2018

In scadenza nel 2019, le occasioni di mercato

Giocatori in scadenza 2019

Ecco tutte le occasioni a parametro zero in vista del mercato estivo

Brasile, Neymar in conferenza con il figlio

Neymar in conferenza col figlio

"Davi Lucca mi dà tanto amore"

Serie A, i migliori 11 delle prime 12 partite

I migliori 11 della Serie A

La formazione delle prime 12 giornate

I giornali: venerdì 16 novembre

I giornali: venerdì 16 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Nations League, la Croazia piega la Spagna 3-2 al 93'

La Croazia ha un cuore enorme

Spagna piegata al 93'

Wayne Rooney: l'ultima con l'Inghilterra

L'ultima di Rooney

Ultimo match con l'Inghilterra per Wayne