• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Olimpia Milano al raduno

Grande entusiasmo (presenti circa 500 persone) ma anche uno striscione polemico contro la dirigenza alla presentazione della nuova Olimpia Milano sotto la guida di Jasmin Repesa. "In sette anni di gestione, una sola soddisfazione contro una squadra in liquidazione. Basta con l'incompetenza di questa dirigenza". "Non è il tempo delle parole. Ai tifosi chiedo solo di essere numerosi al Forum come negli ultimi due anni, al resto dobbiamo pensare noi - ha detto il coach dell'EA7 - Voglio riportare lo scudetto a Milano". "Non vogliamo farci trovare impreparati da un inizio di stagione che sarà ricco di appuntamenti e sfide - ha confermato il presidente Livio Proli -. Prima la Supercoppa, poi la tournée in America e la sfida avvincente ai Boston Celtics del 6 ottobre al Forum e infine campionato ed Eurolega. Dobbiamo poter contare su un roster profondo per dosare le energie. Il mio sogno è fare doppietta campionato e coppa Italia".

>
Neymar e Mbappé ko

Neymar e Mbappé ko

Psg, doppio infortunio in Nazionale

Italia-Usa, invasione di campo e abbracci

Italia, invasione di campo

Tifoso entra in campo e abbraccia gli azzurri

Italia-Usa 1-0: Mancini ringrazia Politano

Italia, ci pensa Politano

Gli azzurri battono gli Usa a Genk

Test MotoGp a Valencia: Viñales il più veloce

MotoGP, i test a Valencia

Primo contatto per Jorge Lorenzo con la Honda

Battesimo Aprilia-Iannone: la MotoGP versione 2019

Battesimo Aprilia-Iannone

Test di Valencia: ecco i piloti che hanno cambiato moto

Test MotoGP, ecco la Honda di Lorenzo

La prima volta di Lorenzo sulla Honda

Primo giorno da pilota Honda per Jorge a Valencia

In pista con la Lamborghini Huracàn GT3 EVO

In pista con la Lamborghini Huracàn GT3 EVO

GT3 Junior Program a Vallelunga: un posto per quattro

Mercato Inter, Marotta sfida la Juve: sette nomi nel mirino

Inter, da Andersen a Tonali: Marotta sfida la Juve

L'ex bianconero sarà nominato a.d. dei nerazzurri, nel mirino anche Martial, Rabiot e Milinkovic-Savic

Il derby è Guerra Fredda

Il derby è Guerra Fredda

Murale a Milano: Gattuso l'americano e Spalletti il cinese