DAL 28 GENNAIO

Formula E Accelerate: giocatori di eSports e piloti si sfidano nella competizione virtuale

L'erede della Race at Home scatterà il 28 gennaio: sei tappe, premi in palio e la possibilità di provare una vera Gen2

  • A
  • A
  • A

Dopo il successo della Race at Home, la Formula E ha annunciato una nuova competizione virtuale ambientata nel mondo delle vetture elettriche e che coinvolgerà veri piloti contro giocatori di eSports: la Formula E Accelerate. Si parte il 28 gennaio con la prima delle sei gare, gran finale previsto il 25 marzo. In palio un montepremi da 100.000 euro e un test drive su una vera monoposto Gen2.

ufficio-stampa

IL CALENDARIO
- Round 1: 28 gennaio
- Round 2: 4 febbraio
- Round 3: 11 febbraio
- Round 4: 11 marzo
- Round 5: 18 marzo
- Gran Finale: 25 marzo (i punti valgono doppio)

REGOLAMENTO
-Ventiquattro tra veri piloti e professionisti degli eSports si sfideranno sul simulatore rFactor2: le piste ricalcheranno quelle del campionato di Formula E e i team saranno quelli reali, tanto che tecnici e meccanici potranno dare suggerimenti ai concorrenti. Rispetto alla Race at Home introdotti l'Attack Mode e la gestione dell'energia per un livello di realismo ancora più accurato. Le gare dureranno 25 minuti.
-Prima della competizione avranno luogo le qualifiche online aperte al pubblico, durante le quali almeno i tre tempi più veloci percorsi sul Berlin Tempelhof E-Prix circuit, otterranno un posto sulla griglia virtuale.
-Avranno luogo poi due gare aggiuntive, ciascuna con 12 piloti Formula E reali, uno per team, durante il quarto round e la finale di Formula E Accelerate (di sotto il programma). I punti ottenuti in queste gare saranno aggiunti alla classifica generale a squadre

PREMI
In palio un montepremi da 100.000 euro che verrà suddiviso tra chi parteciperà a tutte le sei gare. Il vincitore della classifica finale invece avrà la possibilità di un test drive su una vera Formula E Gen2.

VANDOORNE: "OPPORTUNITÀ PER LA PROSSIMA GENERAZIONE DI PILOTI"
“La Formula E continua a creare opportunità per gli appassionati e per la prossima generazione di piloti da corsa di dedicarsi a questo sport, e la Formula E Accelerate comporterà una serie di miglioramenti che la rendono più realistica e simile all'esperienza di corsa. Da vincitore della Race at Home Challenge, ho imparato quanto sia impegnativo correre regolarmente ad un livello così alto e competitivo. Questa volta i concorrenti, con l'introduzione della gestione dell'energia e dell'Attack Mode - una cosa che nemmeno io ho ancora provato - dovranno affrontare una sfida in più e sarà interessante vedere come se la caveranno” il commento di Stoffel Vandoorne.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments