F1 MONACO

Libere Monaco, Leclerc: "Bene, ma piano con l'entusiasmo". Sainz: "Possiamo essere una minaccia"

Doppietta delle Rosse in FP2, al pilota di casa va la miglior prestazione del pomeriggio monegasco

  • A
  • A
  • A

La Ferrari sorprende nelle Libere 2 del GP di Monaco dove Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno registrato le migliori prestazioni del pomeriggio di Monte Carlo. Una zampata importante per le Rosse, che dopo la giornata di stop prevista per domani torneranno in pista sabato con fame e voglia di pole. Il padrone di casa Leclerc ha commentato: "Non dobbiamo lasciarci trasportare troppo dall'entusiasmo, domani lavoreremo e vedremo cosa sarà possibile fare".

Getty Images

"Sono stato sorpreso che sia finita così perché Monaco è speciale ed è importante girare molto. Ho avuto dei problemi questa mattina, ma mi sono sentito a mio agio nel pomeriggio facendo un buon giro con ottimo margine. Stare fermo è difficile, sono andato in pista recuperando il passo e prendendo i punti di riferimento. Il passo? Voglio aspettare sabato per parlare, ma sembra troppo bello per essere così. Sabato vedremo" le parole del monegasco.

La doppietta nelle libere è completata da Sainz, che al termine della sessione non si è nascosto: "Siamo decisamente molto vicini ad essere una vera minaccia. Penso che dovremo aspettare fino alle FP3, perché qui le cose cambiano molto da giovedì a sabato. Ci sono alcuni piloti che si tirano un po' indietro solo perché vogliono prendersela comoda e poi improvvisamente sabato, come fa sempre Lewis, è super veloce".

"È bello vedere che stiamo effettivamente giocando lì davanti. È incoraggiante per la squadra e ci sono alcuni segnali positivi che la macchina in curva non sia poi così male" il commento del pilota spagnolo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments