FERRARI

Leclerc-Vettel, vietato sbagliare: "Imola non perdona"

Il monegasco ha corso una sola volta, il tedesco è al debutto su questa pista

  • A
  • A
  • A

"Questa pista non perdona l'errore", sono d'accordo Charles Leclerc e Sebastian Vettel alla vigilia del weekend di Imola. Il monegasco della Ferrari ci ha già corso: "Una sola volta, ai tempi della Formula Renault. La pista mi piace molto e guidare qui è emozionante. Ci sono passaggi molto tecnici, specialmente alcune curve che non concedono margine d’errore. Credo che i piloti che non la conoscono ameranno Imola fin da subito". Esordio assoluto, invece, per il tedesco: "Ma tutti conoscono questo circuito dato che è stato una presenza fissa nel calendario per tanti anni. Nel 2006, l’ultima volta che si è corso qui, c’ero, ma ero solo un collaudatore del team BMW Sauber. Non ho mai nemmeno percorso a piedi la pista e questo sarà il mio esordio assoluto".

I piloti scenderanno in pista solo sabato e avranno a dispozione un turno di libere: "In questo weekend proveremo anche il formato su due giorni anche se, ad essere onesti, abbiamo sperimentato qualcosa di simile un paio di settimane fa, quando non siamo stati in grado di uscire dai box a causa del maltempo al Gran Premio dell’Eifel. Sarà interessante vedere come si svolgerà questo weekend così compresso”, le parole di Leclerc.

Scalpita Vettel: "Il tracciato è molto bello ma non perdona gli errori. Ricordo che mi sembrava impegnativa la chicane prima del rettilineo del traguardo ma il layout è cambiato da allora e quel passaggio non c’è più. Non vedo l’ora di guidare finalmente in questo autodromo”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments