FORMULA 1

Leclerc: "Le Mans? Solo per vincere". Verstappen: "Evento incredibile". Russell&Albon: "La faremo insieme"

I piloti del Mondiale sognano la 24 Ore più antica...ma solo al termine della carriera nei Gran Premi

di
  • A
  • A
  • A
Leclerc: "Le Mans? Solo per vincere". Verstappen: "Evento incredibile". Russell&Albon: "La faremo insieme" - foto 1
© Getty Images

È già successo tante volte in passato (anche con esiti vincenti, quello di Fernando Alonso con la Toyota il più recente), molto di rado  capita al giorno d'oggi. E in futuro? Piloti di Formula Uno alla 24 Ore di Le Mans, di questo stiamo parlando. L'altissimo livello di specializzazione attuale (di entrambe le categorie) ma più ancora l'agenda frenetica dei Gran Premi rende praticamente impossibile la missione. Praticamente perché lo stesso Alonso (vincitore per la seconda volta alla 24 Ore nel 2019, durante il suo biennio sabbatico dai Gran Premi) aveva trionfato per la prima volta a Le Mans nel 2018, al suo ultimo anno con la McLaren. I colleghi di F1.com hanno fatto un giro d'orizzonte con i piloti di Formula Uno... suscettibili di tentare un giorno o l'altro l'avventura Le Mans. Tutti gli interpellati si sono espressi senza mezzi termini: porte aperte a Le Mans, ma solo dopo essersi chiusi alle spalle quelle della Formula Uno. Al di là di questo concetto di base, le sfumature sono interessanti e - prese tutte insieme - restituiscono uno dei mantra più gettonati nel motorsport: siamo piloti, non importa cosa guidiamo.

Leclerc: "Le Mans? Solo per vincere". Verstappen: "Evento incredibile". Russell&Albon: "La faremo insieme" - foto 4
© Getty Images

MAX VERSTAPPEN

"Ricordo che quando avevo undici-dodici anni mio padre Jos correva a Le Mans in LMP2 e poi in LMP1 l'anno dopo. È qualcosa di incredibile. Ero solo un ragazzino ma l'intera atmosfera era fantastica. E poi c'è l'elemento-squadra, perché lì non si corre da soli. Devi lavorare insieme ai tuoi compagni di squadra per cercare di trovare il giusto compromesso con l'assetto. Sicuramente in futuro mi piacerebbe correre la 24 Ore. È un evento incredibile".

CHARLES LECLERC

"Mi piacerebbe correre a Le Mans un giorno. Penso che abbiamo tutti lo stesso problema. La Formula 1 non dà tregua, non abbiamo proprio tempo di preparare bene una gara come Le Mans. Perché se vado a Le Mans, voglio arrivarci pronto e voglio andare lì per vincere. Il calendario della Formula Uno non ammette distrazioni, sarebbe piuttosto complicato. Mi piacerebbe correre la 24 Ore insiene a mio fratello minore Arthur".

Leclerc: "Le Mans? Solo per vincere". Verstappen: "Evento incredibile". Russell&Albon: "La faremo insieme" - foto 3
© Getty Images

 GEORGE RUSSELL

"Penso che sicuramente al termine della mia carriera in Formula 1 mi piacerebbe correre a Le Mans e magari con qualcuno dei miei attuali colleghi nel Mondiale: sarebbe molto bello. Mi piacerebbe fare una gara GT o qualcosa del genere ma non so bene chi sceglierei come compagno di squadra: un paio di anni fa però ne ho parlato con Albon. La 24 Ore di Le Mans è une evento molto speciale. Io e i miei attuali colleghi amiamo la Formula 1 ed è una categoria che richiede tutto il nostro impegno. Di sicuro però in avvenire vorrei esplorare il mondo delle gare di durata".

ALEXANDER ALBON

"La penso cone Russell. La 24 Ore di Le Mans è molto probabilmente nella lista delle cose da fare di ogni pilota. Mi piacerebbe correrla con uno dei miei colleghi, forse anche con la mia famiglia. Non so come la farei, ma sicuramente ce l'ho in testa. Magari condividendo lo stesso motorhome... Sarebbe bello, me lo immagino così"  

Leclerc: "Le Mans? Solo per vincere". Verstappen: "Evento incredibile". Russell&Albon: "La faremo insieme" - foto 2
© Getty Images

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti