UFFICIALE

Hulkenberg torna in F1, Schumacher "lascia": il cambio in Haas

Mick: "Sono molto dispiaciuto di non rinnovare"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Un tedesco torna in Formula 1, un altro "lascia". Stiamo parlando di Nico Hulkenberg e Mick Schumacher che si daranno il cambio in Haas la prossima stagione. Delusione per il figlio d'arte che è destinato a un anno sabbatico: "Non nascondo di essere molto dispiaciuto per la decisione di non rinnovare il nostro contratto. Tuttavia vorrei ringraziare sia Haas che Ferrari per avermi dato questa opportunità. Gli anni trascorsi insieme mi hanno aiutato a maturare tecnicamente e come persona. Soprattutto nel momento in cui le cose si sono fatte difficili ho capito quanto sia innamorato di questo sport. Il percorso a volte è accidentato, ma sono migliorato, ho imparato molto e so per certo che merito un posto in F1. L'argomento è tutt'altro che chiuso per me, le battute d'arresto rendono forti. La F1 è la mia passione e lotterò per tornare sulla griglia di partenza". 

"Haas F1 team e Mick Schumacher si separeranno al termine del Campionato del mondo di F1 Fia 2022", si legge nella nota del team. Schumacher jr. era entrato in Haas nel dicembre 2020, dopo avere vinto il Mondiale di F2. In due stagioni di Formula 1 ha ottenuto come miglior risultato un sesto posto nel GP d'Austria di quest'anno. Schumacher è attualmente 16.esimo nella classifica iridata piloti, con 12 punti. 

“Sono molto felice aver ritrovato un posto da titolare in Formula 1 – le parole Hulkenberg – e devo ringraziare Gene Haas e Gunther Steiner per la loro fiducia. In realtà mi sento come se non avessi mai veramente lasciato questo paddock, e sono entusiasta di avere l'opportunità di fare di nuovo ciò che amo di più. Ci aspetta del lavoro per poter competere con tutte le altre squadre a metà schieramento e non vedo l'ora di dare il mio contributo”. Hulkenberg tornerà così ad occupare un posto da titolare quattro anni dopo la conclusione della sua avventura in Renault.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti