LEWIS CAMPIONE SE...

Hamilton ha il sesto titolo in tasca, solo Bottas può "batterlo"

In Messico Lewis può chiudere matematicamente i conti, i ferraristi sono fuori gioco

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton è virtualmente campione del mondo Formula 1 per la sesta volta in carriera. Il pilota della Mercedes ha praticamente chiuso i conti in Giappone perché è rimasto il solo Valtteri Bottas in grado di raggiungerlo e superarlo. Una cosa impossibile per ordini di scuderia nonostante la vittoria del finlandese a Suzuka. L'inglese ha tagliato fuori dai giochi Charles Leclerc (a -115) e può preparare la grande festa. 

Certezza aritmetica che per Hamilton potrebbe già arrivare in Messico fra due settimane forte del vantaggio di 64 punti su Bottas. Il campione del mondo dovrà guadagnare 14 punti sul compagno, cosa non facile, per iniziare i festeggiamenti. Lewis, infatti, dovrà accumulare un vantaggio di 78 punti per affrontare gli ultimi tre appuntamenti (Usa, Brasile e Abu Dhabi) da campione. 

HAMILTON CAMPIONE IN MESSICO SE...
Vince, realizza il giro veloce e Bottas non va oltre il quarto posto.
Vince e Bottas non va oltre il quinto posto.
Arriva secondo e Bottas non va oltre l'ottavo posto e non realizza il giro veloce.
Arriva terzo, realizza il giro veloce e Bottas non va oltre il nono posto.
Arriva terzo e Bottas non va oltre il decimo posto e non realizza il giro veloce.

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments