Hamilton, vittoria numero 50: "Nico, la lotta continua"

Rosberg: "Ho dato il massimo, ma non c'era storia"

Hamilton, vittoria numero 50: "Nico, la lotta continua"

Ad Austin Lewis Hamilton ha sfatato il tabù ed è riuscito a conquistare la vittoria numero 50 in carriera. L'inglese della Mercedes si è rilanciato anche in ottica campionato: "Sono molto contento, qui c'è un pubblico speciale e il team ha fatto un ottimo lavoro. La Battaglia con Nico continua e ci proverò fino alla fine". Sorrisi anche per Rosberg che ha limitato i danni: "Oggi non c'era storia, ho dato il massimo dall'inizio alla fine".

Entusiasmo per Lewis sul podio: "Pubblico incredibile ad Austin, è una gara speciale. Grazie mille di essere venuti. Mi sento bene, qui è un buon terreno di caccia per me, mi sento a casa. Il team ha fatto un ottimo lavoro e sono davvero contento. Morale? Posso continuare a fare il mio meglio. La battaglia con Nico continua e ci proverò fino alla fine. Sono molto fiero per la 50esima vittoria, sono qui da 10 anni e ho avuto tanti alti e bassi. Ho lavorato con persone di talento che mi hanno aiuto e devo ringraziare anche la mia famiglia. È surreale e non riesco ancora a crederci".

La partenza di Rosberg non è stata il massimo: " Rosberg: "Ho perso un po' di terreno, il secondo posto va bene. Avrei voluto vincere, ma non c'era storia. Ho pensato al titolo? Assolutamente no, ho spinto al massimo dall'inizio alla fine".

Sul terzo gradino del podio Ricciardo: "Ho fatto una bella partenza, volevo superare anche Hamilton... Ho perso il secondo posto con la virtual safety car, peccato ed è stato frustrante".

Delusione per Verstappen che è stato costretto al ritiro per problemi alla sua Red Bull: "Non abbiamo ancora capito cosa è successo, stiamo ancora indagando. Mi è sembrato qualcosa di bizzarro, speriamo non sia niente. Non penso che sia stato pericoloso girare in pista dopo il guasto, ero fuori traiettoria. Al pit stop c'è stato un equivoco per colpa mia: pensavo mi avessero detto di rientrare. Per fortuna che poi alla fine non ha condizionato il risultato".

TAGS:
Motori
Formula 1
Mercedes
Hamilton
Rosberg

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

F1, con la vittoria Hamilton ha riaperto il Mondiale?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X