F1, test Barcellona: Raikkonen stacca tutti, Ferrari ok

Il finlandese si conferma il più veloce nell'ultima giornata al Montmelò. Quinto Giovinazzi, Mercedes enigmatica

E' Kimi Raikkonen al volante della Ferrari SF70-H a chiudere al comando la prima settimana di test 2017 di Formula 1 a Barcellona. Dopo aver chiuso la mattinata davanti a tutti, il finlandese ha migliorato nel pomeriggio e ha terminato con il tempo di 1'20"872 rifilando quasi un secondo a Verstappen e a Palmer. Buon quinto posto di Giovinazzi con la Sauber mentre la Mercedes, ferma il mattino, è ottava con Bottas a 2 secondi e mezzo.

Come al mattino, anche la sessione pomeridiana dell'ultimo giorno di test a Barcellona si è aperta con pista bagnata per altre prove con le gomme "wet" ma dopo poco più di un'ora e qualche tornata con i pneumatici intermedi, la pista si è asciugata ed è ripartita la bagarre a suon di giri veloci. E' nell'ultima mezz'ora che sale l'intensità e Kimi Raikkonen, con le gomme Soft, abbassa il tempo del mattino e stampa con un interessante 1'20"872. "IceMan", che ha totalizzato 93 giri sul tracciato, ha confermato le buone indicazioni della Ferrari SF70-H in queste prime prove in Catalogna.

Alle spalle di Kimi, a quasi un secondo, ci sono la Red Bull di Verstappen e la Renault di Jolyon Palmer: entrambi hanno registrato il miglior crono con le gomme Soft anche se Max ha completato 85 giri mentre il francese solo 39. La stakanovista di giornata è Romain Grosjean che archivia ben 118 tornate al volante della Haas e piazza il quarto miglior tempo, 1'22"309 con le SuperSoft. Bravo anche Antonio Giovinazzi, quinto con la Sauber (84 giri per lui), e davanti a piloti del calibro di Sergio Perez con la Force India, Vandoorne con la McLaren, Bottas con la Mercedes e Hulkenberg con la Renault.

A proposito di Mercedes, l'ultima giornata è un po' enigamtica per la scuderia campione del mondo: dopo i guai elettrici sulla W08 che hanno tenuto Lewis Hamilton ai box, nel pomeriggio Bottas ha completato 68 giri ma non è riuscito a fare meglio dell'1'23"443, ad oltre 2 secondi e mezzo da Raikkonen. Problemi per la Toro Rosso che ha effettuato un solo giro al mattino con Kvyatt e nessuno al pomeriggio con Carlos Sainz mentre la Williams non ha potuto far girare il baby canadese Stroll a causa della rottura del telaio. Nuovi test ci saranno la prossima settimana, sempre al Montmelò di Barcellona, da martedì 7 a venerdì 10 marzo.

TAGS:
Ferrari
Montmelò
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X