F1, la Ferrari dice addio ad Allison

Il nuovo direttore tecnico è Mattia Binotto, già responsabile del reparto motori

James Allison (LaPresse)

ll divorzio era nell’aria e l’ufficializzazione è arrivata oggi con il comunicato stampa inviato da Maranello. “Ferrari comunica che dopo tre anni di collaborazione, la Scuderia Ferrari e James Allison hanno deciso, di comune accordo, di prendere strade diverse”. Sono le parole che raccontano dell’addio del direttore tecnico inglese alla Rossa dopo una collaborazione che non ha mai offerto i frutti che tutti speravano. Il suo posto verrà preso da Mattia Binotto, 47 anni, già responsabile del reparto motori della Ferrari. Quattro mesi fa Allison aveva perso la moglie, stroncata da una meningite fulminante. Episodio drammatico che lo aveva tenuto lontano dalle corse.

TAGS:
Ferrari
James allison
Mattia binotto