F1 Gran Bretagna, Hamilton: "Qualche problema con le gomme, le Ferrari miglioreranno"

Bottas carico: "Ho avuto un ottima giornata fin dall'inizio"

  • A
  • A
  • A

È un Lewis Hamilton abbastanza sereno quello che si presenta ai microfoni al termine del venerdì di libere del GP di Gran Bretagna: "È stata una giornata piuttosto turbolenta e ventosa, quindi non la più facile da gestire - ha detto il leader del Mondiale - Nonostante tutto siamo lassù, quindi sembra che siamo messi bene. È sempre difficile dire quali sono le gerarchie dopo il primo giorno. Le Ferrari di solito vanno un po' più piano al venerdì, poi aumentano il ritmo durante il sabato. Il nuovo asfalto? È migliore nei tratti in rettilineo, è ancora un po' saltellante all'uscita di curva 7 e verso Copse, ma poi è bello liscio attraverso Maggotts-Becketts e lungo l'Hangar Straight. Questo rende un po' più difficile il lavoro delle gomme, che sembrano sempre entrare e uscire dalla finestra ideale. Io in particolare ho sofferto con il posteriore e sono uscito di pista qualche volta, mentre Valtteri è sembrato molto più a suo agio in macchina. Scaveremo a fondo su questi problemi e cercheremo di risolverli per domani".

Già carico Valtteri Bottas, autore del miglior tempo del venerdì: "Ho avuto un'ottima giornata fin dall'inizio, sia in termini di performance sia in termini di setup della macchina. È sempre bello cominciare il weekend così. Il tracciato è meno saltellante del passato e questo è buono. Hanno fatto un bel lavoro con l'asfalto ed è davvero piacevole guidarvi. Il contro è che a volte puoi perdere improvvisamente grip a causa della nuova superficie. La macchina comunque sembra piuttosto ben bilanciata, mi sentivo veloce in curva e qui a Silverstone ce ne sono molte...Credo comunque che domani la battaglia sarà ravvicinata, dipenderà molto da chi riuscirà a migliorare di più da qui alla qualifica".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments