F1, GP Austria: Rosberg ancora davanti

Hamilton è secondo, terzo a sorpresa Hulkenberg

F1, GP Austria: Rosberg ancora davanti

In Formula1 le libere2 sono rallentate da un forte acquazzone, ma alla fine davanti a tutti c'è sempre Nico Rosberg. Nel GP d'Austria Lewis Hamilton si ritrova ancora a inseguire da secondo. La Force India prova di nuovo a scombinare le gerarchie con Nico Hulkenberg che si piazza in terza posizione. Subito dietro, in tandem, Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Kimi Raikkonen invece è ottavo, battuto dall'altra Red Bul di Max Verstappen (7°).

Libere2 intervallate da mezz'ora abbondante di pioggia che costringe le scuderie a indossare le intermedie. Dati importanti, perché anche per le qualifiche è previsto maltempo. Prima e dopo è ancora dominio Mercedes. Nico Rosberg, che qui ha vinto nelle ultime due edizioni, questa volta siglia il miglior tempo con le supersoft (1'07"967). Lewis Hamilton prova in tutti i modi a stare davanti, ma anche con le ultrasoft l'inglese si ferma a 19 millesimi dal compagno di squadra. Sebastian Vettel (+0.622), a parità di gomma, continua a mantenersi sui sei decimi di ritardo da Nico. Già da sabato mattina, per sperare di fare qualcosa di positivo in gara, bisognerà limare qualche decimo. Anche perché Seb ha dovuto sostituire il cambio della sua monoposto e dovrà scontare cinque posizioni di penalità in griglia. Se il tempo sul giro non è male, diverso il discorso sul passo gara a causa di un forte degrado registrato sulle gomme. Alla fine del long run, Vettel ha anche perso totalmente il controllo della sua Ferrari finendo sulla ghiaia. I pericoli per la scuderia di Maranello arrivano però soprattuto da dietro. Kimi Raikkonen (+0.853) chiude ottavo facendosi infilare da Daniel Ricciardo (+0.682), Carlos Sainz (il più veloce sul bagnato) e Max Verstappen. Sorprende ancora la Force India, questa volta guidata da Nico Hulkenberg. Il tedesco, terzo a +0.613, ha stampato però il miglior giro con indosso le ultrasoft. 

TAGS:
Formula1
GP Austria
Mercedes
Ferrari
Hamilton
Rosberg
Vettel