F1, Fiorio promuove Giovinazzi: "E' pronto per la Ferrari"

"E' sicuramente il miglior talento che abbiamo e con Raikkonen a fine carriera..."

F1, Fiorio promuove Giovinazzi: "E' pronto per la Ferrari"

Il ritorno di un pilota italiano non è passato inosservato, ma il GP di Melbourne potrebbe essere una svolta per Antonio Giovinazzi. "Lo seguo da 4-5 anni ed è sicuramente il miglior talento che abbiamo, è pronto per la F1, ha fatto bene la Ferrari a metterlo sotto contratto e spero che gli dia una chance. Gli faranno fare il rookie test e poi sarà pronto per guidare la Ferrari. Quanto ha fatto è eccezionale", ha detto l'ex ds della Rossa, Cesare Fiorio.

A lasciare il posto a Giovinazzi dovrebbe essere Raikkonen: "L'ultima stagione con Alonso e la prima con Vettel erano state imbarazzanti, mentre l'anno scorso con Vettel sottotono si è ripreso. A Melbourne ha fatto il suo, certo è un pilota a fine carriera e comincia ad avere 38-39 anni. E' il momento che concluda la sua avventura in Ferrari". Qualcosa, comunque, è già cambiato alla Ferrari, la cui vittoria australiana è frutto di un nuovo e giovane gruppo italiano. "Si diceva che senza tecnici inglesi non si andava da nessuna parte - ha aggiunto Fiorio parlando a Radio Rai - e invece la Ferrari con una squadra di giovani ingegneri è stata la scelta vincente di Marchionne. Ma ora viene il difficile: con le nuove regole bisognerà lavorare tanto, da qui in poi bisognerà guadagnare un decimo a Gran Premio, due secondi in tutto fino alla fine della stagione. Se la Ferrari farà questo, resterà competitiva, se non lo farà, resterà dove era prima. Ci vorrà un grande impegno nell'area dell'aerodinamica".

TAGS:
F1
Giovinazzi
Ferrari
Fiorio

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

F1, Giovinazzi si merita un sedile da titolare?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X