F1, Rosberg: "Giro perfetto"

Hamilton: "Contento, ho dato tutto"

  • A
  • A
  • A

Ottava pole position in stagione per Nico Rosberg, questa volta aiutato anche dalla fortuna. Sono solo 13 i millesimi che lo separano da Lewis Hamilton: "Oggi ho fatto davvero un gran giro, è andata tutto bene. Sono sorpreso del gap con le Ferrari, pensavo di essere più avanti, ma comunque abbiamo un buon margine. La pole position è il primo passo per costruire la vittoria, ora lavoreremo sulla partenza, la strategia e il passo gara".

Un'altra sconfitta per Lewis Hamilton che è comunque soddisfatto per la sua velocità in pista: "Se penso al mio giro probabilmente ho fatto un errore alla curva 8, ma sono contento, ho dato tutto quello che avevo. Nico ha fatto un ottimo lavoro finora, il gap poteva essere anche più grande e invece ho ridotto il divario a soli 80 centimetri. Cercherò di tradurre questo svantaggio in un vantaggio in gara".

Le Red Bull stavolta escono battute dal confronto con le Ferrari, ma per Verstappen non è una sorpresa: "Non sono sorpreso di avere entrambe le Ferrari davanti, erano già andate bene nelle libere. Mi aspettavo di essere nei primi sei e ci sono riuscito. Speriamo ora di fare una buona partenza come in Malesia, il passo tra i primi è molto ravvicinato, tanto si deciderà con le strategie". Ricciardo, sconfitto ancora dal compagno di squadra in qualifica, si lamenta per una mancanza di potenza nella sua vettura: "Non abbiamo avuto abbastanza velocità nel rettilineo, soprattutto rispetto a Max. Anche in Malesia era successo in misura minore, ho chiesto spiegazioni al mio box perché questa situazione è un po' frustrante. Per domani mi sento bene, sono curioso di vedere cosa faranno le Mercedes, credo che ci sarà una bella battaglia tra le prime sei macchine".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments