QUI FERRARI

Formula 1, Leclerc: "Ero convinto del Q3, ma non ci sono stati miracoli"

Deluso anche Sainz: "Troppo lenti sul bagnato, così sarà dura entrare in top 10 in gara"

  • A
  • A
  • A

C'è amarezza nelle parole di Charles Leclerc al termine delle qualifiche del GP del Belgio, che il monegasco ha chiuso con deludente 11° tempo: "C'è stata un po' di adrenalina e di esagerazione nelle mie parole venerdì, ero convinto che potessimo centrare il Q3 - ha ammesso il pilota Ferrari -. Abbiamo provato a ribaltare la situazione dopo le terze libere, ma non ci sono stati miracoli. Abbiamo pagato il fatto di aver messo le gomme intermedie troppo presto rispetto agli altri, sul momento era difficile scegliere. La gara? Sarà molto difficile, le condizioni non cambieranno con pioggia o asciutto. Speriamo di essere più fortunati".

Getty Images

Sullo stesso tenore le dichiarazioni del compagno di team, Carlos Sainz: "È un weekend molto difficile fino adesso, soprattutto sul bagnato non ho trovato grip. Mi aspettavo una macchina più forte con la pioggia, invece non abbiamo temperatura nelle gomme davanti e non riusciamo ad andare forte. Dobbiamo analizzare la situazione, mi dispiace perché mi piacciono queste condizioni, ma non siamo andati bene. Dobbiamo trovare qualcosa di grosso per andare più forte sul bagnato, altrimenti sarà una gara sulla falsa riga della qualifica, fuori dalla top ten. Sono sicuro che il team farà qualcosa, ma al momento è difficile".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments