I RIVALI

Verstappen: "Vincere il titolo a Singapore? Non ci penso"

Il pilota della Red Bull allontana l'ipotesi di laurearsi campione già in questo weekend. Hamilton: "Speriamo di non essere lontani dagli altri"

  • A
  • A
  • A

Il GP di Singapore potrebbe regalare a Max Verstappen il suo secondo Mondiale in Formula 1. Un'ipotesi che, però, l'olandese della Red Bull non prende in considerazione: "Non è una cosa a cui penso. Vincere qui sarebbe bello, ma cerchiamo solo di fare un buon weekend". Lewis Hamilton, invece, spera di vedere ulteriori miglioramenti con la sua Mercedes: "Speriamo di non essere lontani dagli altri. Tornare qui è sempre bello".

Vedi anche Rischio pioggia a Singapore: Verstappen "vede"il titolo, Mercedes punta alla prima vittoria Formula 1 Rischio pioggia a Singapore: Verstappen "vede"il titolo, Mercedes punta alla prima vittoria Primo match point per Max Verstappen: il GP di Singapore potrebbe regalare all'olandese il secondo Mondiale della sua già strepitosa e vincente carriera in Formula 1. Il pilota della Red Bull, però, allontana l'ipotesi di fare il bis già nel prossimo weekend. "Vincere qui sarebbe bello ma non ci penso - dice il campione del Mondo in carica in conferenza stampa - cerchiamo solo di fare un buon fine settimana. Per me non cambia molto rispetto all'anno scorso: abbiamo fatto un buon lavoro cercando di sfruttare al massimo la maggior parte delle gare, ma si può sempre migliorare. Come squadra siamo stati forti, abbiamo reagito ai ritiri di inizio anno che abbiamo dovuto affrontare".

Singapore rievoca bei ricordi a Lewis Hamilton. Il britannico della Mercedes esprime tutto il suo apprezzamento nei confronti di un tracciato che, tuttavia, presenta delle incognite: "La pista è epica, è sempre bello tornare qui. Qui ho fatto quello che credo sia uno dei migliori giri della mia carriera: quello del 2018, una sensazione unica. Ci sono tante curve, non è sempre stato facile da capire, poi col passare degli anni abbiamo compreso meglio il tutto. I dossi condizionano l'assetto della macchina, ma noi cercheremo di fare il miglior weekend possibile e speriamo di non essere lontani dagli altri. Siamo migliorati tanto rispetto a mesi fa, siamo in grado di capire cosa fare: dobbiamo aggirare i problemi della vettura".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti