F1 SPAGNA

F1 Spagna, Hamilton: "Ottimo lavoro, Ferrari cresce". Verstappen: "Siamo fiduciosi"

Il pilota britannico vuole la pole numero 100 in carriera, ma Bottas e Verstappen non gli renderanno il compito semplice

  • A
  • A
  • A

La caccia di Lewis Hamilton alla pole numero 100 in carriera passa anche dal GP di Spagna, quarta tappa del mondiale di Formula 1. Il campione del mondo in carica domina il venerdì di libere davanti al compagno di box Valtteri Bottas, ma la concentrazione è massima per l'obiettivo da raggiungere in qualifica: "Abbiamo iniziato il fine settimana in modo eccellente. Abbiamo fatto un ottimo lavoro e possiamo essere soddisfatti di quanto abbiamo ottenuto quest'oggi. Adesso dobbiamo guardare al domani".

Hamilton ha poi lodato il lavoro della Ferrari, che quest'oggi ha raccolto con Charles Leclerc il terzo crono di FP2: "La Ferrari ha davvero fatto molti progressi nelle ultime gare, questa prestazione è fantastica da vedere".

Secondo tempo in FP2 per Bottas, che farà di tutto per dare del filo da torcere al "Re nero": "Penso sia stato un buon inizio, il feeling con la macchina non è stato male. Non abbiamo avuto grandi problemi di bilanciamento, i gap in qualifica saranno molto bassi. Questo weekend abbiamo un set up simile a Lewis, sappiamo cosa fare e stasera studieremo l'assetto giusto per il resto del fine settimana perché ogni centesimo può essere utile per la qualifica".

Parte invece in sordina il weekend spagnolo di Max Verstappen, nono nella seconda sessione di libere: "Sono andato un po’ largo in curva 10, ho preso un po’ di sporco. Nel complesso penso che sia stata una giornata abbastanza buona, la macchina è competitiva. Guardiamo avanti a domani per cercare di migliorare ulteriormente. Non c’è stato nulla di shockante oggi. Mettermi tra la Mercedes? Sì, siamo sembrati piuttosto competitivi. Quanto lo sapremo domani e sarà sempre un punto interrogativo".

"Non è successo nulla di particolarmente strano quest’oggi e dobbiamo semplicemente fare in modo di essere lì domani. Penso che questa nuova curva 10 sia meglio per spingere sul giro secco, perché è più divertente e veloce. Ma per i sorpassi penso sia peggio" le parole dell'olandese.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments