GP SINGAPORE

F1, lampo rosso a Singapore: terza pole di fila per Leclerc

Il monegasco firma un gran giro e precede Hamilton e Vettel

di
  • A
  • A
  • A

Ancora una pole Ferrari dopo Spa e Monza, ma questa volta nelle qualifiche del GP di Singapore di F1. Sul tracciato cittadino di Marina Bay, il più veloce è stato Charles Leclerc con il tempo di 1'36"217, due decimi meglio di Lewis Hamilton (Mercedes). Terzo Vettel, che aveva accarezzato il sogno del miglior tempo, con Verstappen (Red Bull) e Bottas alle sue spalle.

E' stato una sabato magico per il Cavallino, anche se per un soffio è mancata la doppietta firmata Maranello. Il Q3, infatti, si è tinto di rosso fin da subito. Nel primo tentativo è stato Sebastian Vettel a mettersi tutti alle spalle con un giro fenomenale. Poi, però, ha abortito la seconda uscita e Leclerc non se l'è fatto dire due volte. Il Piccolo Principe ha così firmato la quinta pole della carriera e della stagione, che lo rendono l'uomo più veloce di questo 2019, davanti a Hamilton e Bottas, fermi a quota quattro. E adesso, un po' a sorpresa, sembra essere lui l'uomo da battere anche in gara. perché la tanto temuta supremazia Mercedes finora non si è vista e anche se il passo gara delle Frecce d'Argento pare migliore, battere questo Leclerc sarà difficile anche per un pluricampione come Lewis Hamilton.

Agli altri, probabilmente, toccherà il ruolo di comprimari di un duello sempre più a due. Sia oggi, sia in futuro. Una bella mazzata per Vettel, che continua a incassare delusioni da parte del compagno di squadra e pure quando tutto sembra girare per il verso giusto, se lo ritrova davanti. Orecchie basse pure per Valtteri Bottas, messo dietro anche da Max Verstappen.

Bravo Albon, sesto e primo degli umani davanti a Sainz, Ricciardo, Hulkenberg e Norris a completare la Top 10. Sabato in ombra per l'Alfa Romeo, che ha visto sia Antonio Giovinazzi, sia Kimi Raikkonen eliminati nel Q2, ma con la speranza di poter scegliere la gomma migliore con cui partire. Grossa delusione anche per Kvyat, Stroll e Grosjean, subito esclusi da giochi insieme alle "solite" Williams.

I TEMPI DELLE QUALIFICHE DI SINGAPORE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments