Calcio ora per ora

Venezia, Zanetti: "A Empoli con coraggio"

"Domani vorrei vedere dei passi in avanti dal punto di vista dell'equilibrio

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Domani vorrei vedere dei passi in avanti dal punto di vista dell'equilibrio difensivo. Considerando anche la partita di sabato scorso contro il Brescia, quello che e' mancato non e' stato certo il possesso palla, le occasioni da gol o la qualita', quanto piuttosto il posizionamento in campo e l'equilibrio difensivo". Cosi' Paolo Zanetti ha parlato oggi in vista del match di domani, che vedra' il Venezia affrontare l'Empoli. "Si tratta di aspetti che hanno una componente mentale molto alta, quindi dobbiamo diventare piu' squadra, che significa darsi una mano, fare una corsa in piu' per il compagno o non fare errori banali. Siamo venuti in ritiro proprio per cercare di analizzare a fondo queste situazioni - ha spiegato il tecnico - e devo dire di aver visto i ragazzi reagire". "Mi aspetto quindi di vedere una squadra che ha imparato dai propri errori. Sento che i ragazzi hanno bisogno di conoscersi e di stare insieme, in questo senso i ritiri spesso sono molto utili perche' consentono di aumentare le relazioni interpersonali - ha proseguito Zanetti -. Ho visto i ragazzi capire il senso di questo ritiro, affrontandolo con il giusto spirito". 

Leggi Anche