VERSO INTER-VENEZIA

Venezia: 15 positivi nel gruppo squadra, a rischio il match con l'Inter

Un nuovo caso emerso con i tamponi odierni: allertate le autorità sanitarie competenti

  • A
  • A
  • A

Il match di sabato pomeriggio (ore 18) a San Siro tra l'Inter e il Venezia è a forte rischio rinvio. Stamani il club lagunare aveva infatti comunicato - con una nota ufficiale - che oltre ai casi registrati il 15 gennaio durante i test eseguiti quotidianamente dal gruppo squadra negli ultimi giorni, erano emerse altre 10 positività al Covid-19, portando così il computo totale dei casi a 14. Nel pomeriggio tuttavia con un nuovo messaggio apparso sul sito del club, il Venezia ha fatto sapere che con i test odierni è stata rilevata la positività di un altro tesserato. Non è stato però ufficialmente specificato quanti giocatori siano positivi: stamattina si parlava di 8 calciatori e 6 membri dello staff nulla è però trapelato su nuovo caso. Ricordiamo che il rinvio, con intervento dalla Asl territoriale, scatta al raggiungimento dei 9 calciatori positivi, pari al 35percento della rosa.

AUMENTATE LE MISURE ANTI-COVID
Dopo l'annuncio dei nuovi casi positivi del gruppo squadra, il Venezia ha subito aumentato il livello di sicurezza e prevenzione del contagio per proteggere giocatori e staff tecnico. La squadra oggi si è comunque allenata, nonostante l'innalzamento delle misure di sicurezza: i componenti del club arrivano direttamente con la propria vettura al campo di allenamento già vestiti per scendere in campo. L'utilizzo dello spogliatoio è vietato e le docce devono essere fatte a casa. Ad ogni evento vengono effettuati tamponi, per evitare altri contagi sebbene sia impossibile, allo stato, ipotizzare qualsiasi sviluppo della situazione sanitaria.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti