Calcio ora per ora

Torna Viareggio Cup, edizione nel segno dell'Africa

E' esplosa la passione del calcio africano per la Viareggio Cup: dopo

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

E' esplosa la passione del calcio africano per la Viareggio Cup: dopo la grande prestazione dei ragazzi nigeriani dell'Alex Transfiguration nel 2022 (finalisti con il Sassuolo ma sconfitti ai calci di rigore), il comitato organizzatore del Centro Giovani Calciatori (Cgc) è stato subissato di richieste provenienti da diverse nazioni dell'Africa per la 73/a edizione del torneo maschile, in programma dal 20 marzo al 3 aprile. "Il nostro obiettivo è quello di inserire almeno una formazione africana per raggruppamento - spiega in una nota il presidente Alessandro Palagi -: visto che la volontà è quella di ritornare a un torneo a 32 squadre, con 8 gironi da 4, dovremmo avere almeno 8 compagini africane. E al momento siamo a buon punto". Altra novità è che il campo principale tornerà a essere sul territorio del comune di Viareggio. Palagi sottolinea che "la gara di apertura si svolgerà al 'Ferracci' di Torre del Lago (Lucca), che viene rimesso a nuovo da parte dell'amministrazione comunale di Viareggio in questo periodo. È nostra intenzione utilizzare anche il campo 'Martini' al quartiere dell'ex Campo d'aviazione e il sintetico del Marco Polo sports center. Non solo: vogliamo disputare partite anche in altri campi dei comuni versiliesi". Accanto al torneo maschile (che torna a essere riservato alle squadre Primavera, quindi ai ragazzi nati dopo il 1 gennaio 2004, con tre fuoriquota del 2003 e possibilità di cinque prestiti), ci sarà spazio anche per la quarta edizione della Viareggio Women's Cup (21-27 marzo), anche questa riservata a formazioni Primavera (otto quelle al via). Sicura la partecipazione di almeno due club stranieri.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti