Torino, Baselli e lo strano gol dell'ex

Corteggiato già ai tempi di Cittadella e poi la scorsa estate, il centrocampista è finito alla corte di Ventura e ha castigato il Milan nell'anticipo serale di ieri

di
  • A
  • A
  • A

Il destino, si sa, è proprio beffardo. Ne sa qualcosa Adriano Galliani che per tutta l'estate ha inseguito e tenuto stretto Daniele Baselli, forte di una promessa dell'Atalanta, guadagnata nell'estate 2014 dopo l'acquisto di Giacomo Bonaventura, di trattare prima con il Milan nel caso di cessione del suo giovane centrocampista. Il patto è stato mantenuto alla grande dal club bergamasco, ma i rossoneri hanno invece virato su altri obiettivi preferendo spendere 20 milioni per Bertolacci e inseguire, invani, Witsel per tutta l'estate. E adesso è arrivato il momento dei rimpianti. Le statistiche premiano la scelta del Torino, bravo a inserirsi tra il club di via Aldo Rossi e la Fiorentina (i viola hanno poi preso Mario Suarez dall'Atletico Madrid nell'affare Savic), e portare in granata sia Baselli sia Zappacosta, un altro talento dal sicuro avvenire. "Andare al Milan? Il Toro mi ha voluto più fortemente, ho fatto la scelta giusta. Devo ringraziare i compagni: se segno è merito loro", le parole del giocatore al termine della gara. A conferma che poi, in fin dei conti, il Milan per lui non è che si sia impegnato come per altri giocatori. E ora, dati alla mano, Baselli è il centrocampista che ha segnato di più in queste 8 giornate di campionato: 4 gol. L'ultimo proprio al Milan, che ora lo rimpiange. Soprattutto se si pensa che il club rossonero lo stava già acquistando nell'estate 2013 dopo la sua seconda stagione in prestito al Cittadella, in serie B (37 presenze e un gol). Invece, già in quell'occasione non aveva fatto il passo decisivo.

Il Torino ha recuperato otto punti da situazione di svantaggio: un record nel campionato in corso
I granata hanno perso solo una delle ultime nove gare casalinghe di campionato (6V, 2N) e non hanno mai subito più di una rete in queste partite
Primo pareggio in questo campionato per il Milan
I rossoneri non dividevano la posta da 14 turni
Il Milan ha subito gol in tutte le otto partite giocate in questo campionato.
I rossoneri hanno 10 punti in classifica, lo scorso anno erano 15 dopo le prime otto partite di campionato
Carlos Bacca ha trovato il gol con il terzo tocco palla della sua partita
Quarto gol per Daniele Baselli in questo campionato: al momento nessun centrocampista ne ha fatti di più
Nel primo tempo sono stati tentati appena quattro tiri (tutti dal Milan): record negativo in una partita di questo campionato
Il primo tiro del Torino è arrivato solo al minuto 70, dopo aver subito il gol di Bacca
28 i falli commessi dal Torino: solo il Milan (29 vs Genoa) ne ha fatti di più in una partita di questo campionato

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments