Calcio ora per ora

tifosi del Napoli contestano duramente gli azzurri

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Finisce con una durissima contestazione ai giocatori del Napoli la partita pareggiata con il Frosinone. Al termine della gara, nonostante che già al fischio finale dell'arbitro Fabbri e prima ancora sul finire della gara bordate di fischi si fossero levate verso gli azzurri, i calciatori sono andati verso una delle curve per salutare il pubblico. A questo punto i fischi si sono fatti ancora più intensi e sono partiti i cori di disapprovazione da parte dei tifosi. "Andate a lavorare" e "Meritiamo di più" sono soltanto alcuni degli slogan utilizzati in coro del pubblico. Durissima anche la contestazione nei confronti della società e in particolare del presidente De Laurentiis, preso di mira durante buona parte del secondo tempo. Sugli spalti del 'Maradona' erano presenti 50 mila spettatori che avevano sperato di sostenere la squadra e di assistere a una vittoria che rilanciasse il Napoli nella corsa verso la qualificazione a uno dei tornei d'Europa della prossima stagione.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti