Calcio ora per ora

Tare: "Inzaghi era spalle al muro, in pochi ne sarebbero usciti vivi"

L'ormai ex-direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ha parlato alla Gazzetta

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

L'ormai ex-direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ha parlato alla Gazzetta dello Sport di Pioli e Simone Inzaghi: Li ho avuti entrambi. Cosa li accomuna? L’empatia, il saper creare un legame forte coi calciatori, per questo in cambio ottengono fiducia. Forse, tra i due, Inzaghi è ancora un po’ più... “giocatore”: tende a essere un amico, anche se sa quando tenere le distanze". "Simone l’anno scorso era spalle al muro - ha aggiunto - ma è stato straordinario nel non cedere alle pressioni esterne e a concentrarsi sul presente. Pochi altri sarebbero usciti vivi, ma resistendo a quella tempesta per Inzaghi è cambiato tutto: questa è finalmente la “sua” Inter".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti