Calcio ora per ora

SSC ANCONA PRONTA A SERIE D, DEPOSITATI 400MILA EURO E DOCUMENTI

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

La nuova societa' di calcio Ssc Ancona e' pronta a partire, un mese dopo la mancata iscrizione in Lega Pro della vecchia Us Ancona per il mancato pagamento degli stipendi dal marzo scorso. Oggi a Roma il presidente pro tempore del nuovo club Gianluca Brilli, alla presenza del sindaco Daniele Silvetti, ha depositato nei termini gli assegni per complessivi 400mila euro e tutta la documentazione necessaria per l'iscrizione al campionato di Serie D. Domani il Consiglio Federale della Figc, fa sapere il Comune "proseguira' l'iter accogliendo la richiesta di iscrizione della nuova societa' calcistica". Dal momento della ratifica, la nuova societa' avra' tempo sino all'11 luglio per espletare tutte le formalita' compreso il deposito della fideiussione per l'iscrizione al prossimo campionato 2024/2025. Il clima dell'incontro in Figc "e' stato cordiale e collaborativo ben sapendo l'importanza per una citta' capoluogo dell'iscrizione della squadra cittadina al campionato di Serie D". Ora la nuova societa', Ssc Ancona, dovra' compiere altri passaggi per la conclusione del percorso. Dal canto suo l'amministrazione comunale ha concesso con delibera, nella seduta di giunta di questa mattina, l'uso dello Stadio Del Conero alla nuova societa' ed ha ricevuto dal Comitato dei Marchi l'indicazione di fornire gli stessi ad uso della nuova Ssc Ancona Calcio. Ad anticipare la somma versata per l'iscrizione in serie D e' stato l'ex presidente dell'Ancona Stefano Marconi che fara' parte della societa' insieme ad altri imprenditori: Corrado e Sergio Cori, Aniello D'Auria e Massimiliano Polci. Il progetto della nuova societa' Ssc Ancona punta su due perni: il presidente sara' Vincenzo Guerini, allenatore della prima promozione dell'Ancona in serie A nel 1992, e l'allenatore sara' Massimo Gadda, che era il capitano di quella squadra.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti