Serie B: Salernitana-Benevento 0-2, Viola e Sau regalano il derby a Inzaghi  

Due gol in quattro minuti permettono ai giallorossi di battere la squadra di Ventura

  • A
  • A
  • A

Nel posticipo della 3.a giornata di Serie B il Benevento di Pippo Inzaghi vince per 2-0 il derby campano in casa della Salernitana di Gian Piero Ventura. Succede tutto nella ripresa, quando in quattro minuti gli ospiti indirizzano la partita con le reti di Viola al 61’ e Sau al 65’. Benevento che sale a quota 7 punti in classifica, secondo posto dietro solo alla sorprendente Entella capolista, Salernitana che invece resta ferma a 6.

Grande atmosfera all’Arechi, per una sfida sempre sentita che in questa occasione vede anche due allenatori importanti sulle panchine, Ventura per la Salernitana e Pippo Inzaghi per il Benevento. Squadre che non si risparmiano in campo, i ritmi sono buoni e c’è anche qualche intervento duro perché tutti vogliono vincere, soprattutto se si tratta di un derby. Le occasioni migliori le crea il Benevento, pericoloso con Coda dal limite dell’area, Insigne dopo un errore di Di Tacchio e Letizia da fuori, tentativi che però vanno solo vicini ai pali della porta di Micai. Ripresa in cui è la Salernitana a rientrare meglio in campo, arrivano in pochi minuti le opportunità per due volte con Giannetti e poi con Jallow. Al 61’ però arriva il vantaggio del Benevento: angolo corto da destra, Maggio allunga per Viola che con il sinistro manda sotto all’incrocio sul secondo palo senza lasciare scampo a Micai. Pochi minuti e la squadra di Inzaghi sfonda ancora sul lato destro del proprio attacco, Sau è messo in profondità solo davanti alla porta e con freddezza trova il raddoppio al 65’. Ventura prova a rientrare in partita con l’esordio di Cerci, senza però che la Salernitana dia mai la sensazione di poter davvero riaprire la sfida. Finisce con le due curve che applaudono le rispettive squadre, chi sorride però è solo Inzaghi, secondo a 7 punti, che con questa vittoria scavalca la Salernitana che rimane a 6.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments