VERONA-UDINESE 1-2

Serie A, Verona-Udinese 1-2: Beto e Bijol ribaltano i gialloblù, Sottil è terzo

Sesta vittoria di fila per i friulani: decidono il portoghese e il gol dello sloveno al 93'

  • A
  • A
  • A

L'ottava giornata di Serie A si chiude con la vittoria dell'Udinese per 2-1 in casa del Verona. Al Bentegodi, l'Hellas passa in vantaggio al 23' con lo splendido sinistro al volo di Doig, ma nella ripresa Sottil la vince con i cambi: al 58', Beto entra e pareggia, poi decide Bijol al 93'. I bianconeri vincono e salgono a 19 punti, al terzo posto a -1 da Napoli ed Atalanta, mentre l'Hellas resta al terzultimo posto in classifica quota 5.

LA PARTITA
L'Udinese non molla mai: sotto di un gol fino al 69', vince la sesta partita di fila battendo 2-1 un ottimo Verona. Al Bentegodi, i bianconeri partono forte e grazie al pressing di Deulofeu recuperano palla già al 2', ma Makengo spreca con il destro in area, mentre poco dopo Montipò salva su Perez. Gli ospiti insistono e ancora lo spagnolo serve Lovric che, però, calcia alto. Ma dopo un inizio tutto in favore della formazione di Sottil, passa l'Hellas grazie ad un capolavoro di Doig, che con un favoloso sinistro al volo centra l'angolino basso. La risposta friulana arriva al 29', con Montipo' che respinge la conclusione di Pereyra.

Nella ripresa, poco prima dell'ora di gioco, Sottil ridisegna l'Udinese inserendo Samardzic, Beto ed Ebosse, al posto di Makengo, Success ed Ebosse. Lovric sfiora il pareggio con un bel destro a giro che finisce vicinissimo al palo alla sinistra di Montipò. A metà ripresa, ci pensa poi Arslan, appena entrato, a mantenere attento Montipò. che poi guarda e spera sul sinistro a giro di Samardzic che sfiora il palo. Al 70', ecco il pareggio dei friulani: sponda di Deulofeu per il sinistro di Beto, che fa 1-1. E proprio quando il pareggio sembra inevitabile, ecco il gol vittoria con un poderoso colpo di testa di Bijol, che con uno stacco imperioso mette il pallone in porta, segnando la seconda rete consecutiva dopo quella all'Inter. Finisce così 2-1 e l'Udinese di Sottil, decisivo con i cambi, può sognare: sesta vittoria di fila e terzo posto a 19 punti, a -1 da Napoli e Atalanta. Beffa finale, invece, per l'Hellas, che resta terzultimo a quota 5.


LE PAGELLE
Montipo' 6 -
L'Udinese è pericolosa soprattutto nel primo tempo, ma lui è attento con parate non scontate.
Doig 7 - Dopo il gol alla Samp, arriva la conferma: grande inizio di campionato sugellato da un sinistro al volo bellissimo per importanza ed esecuzione.
Piccoli 6 - Agisce come seconda punta insieme a Verdi dietro Henry: ruolo non congeniale, ma che copre come può.
Bijol 7 - Dopo l'Inter, il gol al 93' contro il Verona: lo sloveno non si ferma più e si eleva ad uomo decisivo dei friulani insieme a Beto
Deulofeu 6,5 - Rimanda ancora l'appuntamento col primo gol, ma finché serve assist ai compagni va più che bene così.
Beto 7 - Entra ed impegna subito tutta la difesa e Montipò, che poi batte alla prima vera occasione.


IL TABELLINO
VERONA-UDINESE 1-2
Verona (3-4-2-1):
Montipò 6; Hien 5,5, Günter, Ceccherini 6; Lazovic 5,5 (28' st Hrustic 6), Tameze 6, Veloso 5,5, Doig 7 (38' st Djuric sv); Verdi 5,5 (28' st Depaoli 5,5), Piccoli 6 (17' st Kallon 5,5); Henry 5,5 (38' st Lasagna sv). A disp.: Chiesa, Berardi, Perilli, Hongla, Terracciano, Cabal, Cortinovis, Sulemana. All.: Cioffi 5,5
Udinese (3-5-2): Silvestri 6; Becao 6, Bijol 7, Perez 5 (13' st Ebosse 6); Pereyra 6, Lovric 6 (22' st Arslan 6,5), Walace 6, Makengo 5,5 (13' st Samardzic 6,5), Udogie 6; Deulofeu 6,5 (36' st Nestorovski 6), Success 5,5 (13' st Beto 7). A disp.: Padelli, Piana, Ebosele, Jajalo, Nuytinck, Ehizibue. All.: Sottil 7
Arbitro: Minelli
Marcatori: 23' Doig (V), 25' st Beto (U), 48' st Bijol (U)
Ammoniti: Veloso (V), Perez (U), Becao (U), Henry (V), Depaoli (V), Pereyra (U)


LE STATISTICHE
- Prima di Beto, l’ultimo giocatore che aveva segnato almeno cinque reti nelle prime otto gare dell'Udinese in una stagione di Serie A era stato Antonio Di Natale nel 2014/15.
- Solamente Kevin De Bruyne (otto), Neymar e Lionel Messi (entrambi sette) hanno fornito piu assist di Gerard Deulofeu nei maggiori cinque campionati europei in corso (sei).
- Gerard Deulofeu ha fornito sei assist nelle prime otto presenze in questo campionato, tanti quanti nelle precedenti due stagioni con l’Udinese in massima serie (sei passaggi vincenti nelle prime 47 apparizioni con la maglia della squadra friulana nella competizione).
- Beto ha realizzato quattro reti fuori casa in questo campionato, eguagliando già il numero di gol segnati in match esterni in tutto lo scorsa Serie A.
- Beto ha segnato in tre trasferte consecutive di Serie A per la prima volta (quattro in totale; gol contro Monza e Verona e doppietta contro il Sassuolo).
- Con il gol di Bijol, l'Udinese e' diventata la squadra che ha realizzato piu gol di testa in questo campionato (sei).
- Josh Doig è uno dei quattro difensori del Verona ad aver segnato in due match casalinghi di fila in Serie A a partire dagli anni 2000, dopo Massimo Oddo, Federico Dimarco e Marco Davide Faraoni.
- Lazar Samardzic ha partecipato attivamente a tre gol (due reti e un assist) nelle ultime quattro presenze in Serie A, solo uno in meno di quanto aveva fatto nelle sue prime 25 presenze nella competizione (due gol, due assist).
- Quello di Josh Doig è stato il 200° gol in questa stagione di Serie A.
- L'Udinese ha vinto sei partite consecutive di Serie A per la terza volta nella sua storia: in precedenza ci era riuscita nel 2009 (sei con Pasquale Marino) e nel 2013 (otto con Francesco Guidolin).
- L'Udinese ha finora guadagnato 19 punti e segnato 17 gol in questo campionato: questi sono entrambi record per i friulani dopo otto partite stagionali di Serie A.
- Andrea Sottil è diventato il primo allenatore ad aver raccolto 19 punti nelle prime otto panchine assolute in Serie A da Rudi Garcia nel 2013 con la Roma (24 in quel caso).
- L’Udinese è la formazione che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio nei maggiori cinque campionati europei 2022/23 (dodici), i friulani hanno infatti vinto quattro delle cinque partite in cui erano andati sotto nel punteggio.
- Il Verona ha perso tre incontri consecutivi di Serie A per la prima volta dal settembre 2021, in quelle che sono state le uniche tre panchine di Eusebio Di Francesco con i gialloblù.
- Dopo una sconfitta e un pareggio, l’Udinese ha vinto tutte le ultime sei gare di campionato; i friulani hanno ottenuto sei successi nelle prime otto partite stagionali di Serie A per la prima volta nella loro storia.
- 200ª presenza in Serie A per Federico Ceccherini, di cui 63 con il Verona.
- 150ª presenza in Serie A con la maglia dell’Udinese per Roberto Pereyra. Solamente 15 giocatori hanno raggiunto almeno questo traguardo con la squadra friuliana del centrocampista in massima serie nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) tra questi solo un altro argentino ne ha accumulate di piú di Rodrigo De Paul (177) con i bianconeri nel periodo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti