Serie A, è ufficiale: il derby della Mole si gioca il 3 maggio

Anticipata la stracittadina dell'Allianz Stadium, il 4 maggio è il 70esimo anniversario della tragedia di Superga

Serie A, è ufficiale: il derby della Mole si gioca il 3 maggio

Il derby della Mole tra Juventus e Torino all’Allianz Stadium si giocherà il 3 maggio. Con l’eliminazione in Champions League dei bianconeri per mano dell’Ajax, la stracittadina di Torino, inizialmente prevista per sabato 4 maggio, giorno del 70° anniversario della tragedia di Superga, si giocherà invece venerdì sera alle 20:30. La conferma ufficiale è stata data dalla Lega di Serie A.

Grazie all’eliminazione degli uomini di Allegri dalla Champions, si sono così evitate ulteriori polemiche, che erano scoppiate già lo scorso 1 aprile, quando con un comunicato i tifosi granata avevano chiesto alla squadra di non presentarsi alla partita. Immediata presa di posizione anche da parte del Presidente del Toro, Urbano Cairo, che aveva detto di voler cercare una soluzione alternativa pur di non giocare il derby il 4 maggio. La Curva Maratona aveva annunciato che i vari gruppi ultras non avrebbero partecipato alla trasferta dell’Allianz Stadium e aveva invitato tutti i tifosi granata a fare lo stesso. Non solo: per lo spostamento del derby dal 4 maggio era sceso in campo anche un gruppo di deputati del Parlamento italiano, ma il problema è stato risolto grazie all’Ajax. La Juventus non giocherà le semifinali di Champions League e quindi potrà scendere in campo la sera del 3 maggio, permettendo così a tutto il mondo granata di commemorare gli Invincibili del Grande Torino.

TAGS:
Calcio
Serie a
Derby della mole
Juventus
Torino
3 maggio
Superga
Anniversario

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X