GIUDICE SPORTIVO

Giudice Sportivo: ammenda di 10mila euro a Bonucci per la lite con segretario Inter

Il brutto gesto è stato segnalato dal procuratore federale

  • A
  • A
  • A

Dopo che il procuratore federale ha provveduto a effettuare formale segnalazione della riprovevole condotta di Leonardo Bonucci nei minuti finali della finale di Supercoppa di Lega nei confronti del segretario dell'Inter Cristiano Mozzillo, il Giudice Sportivo ha deciso di sanzionare il difensore della Juventus con un'ammenda di 10.000 euro.

Getty Images

Il Giudice Mastrandrea ha sanzionato Bonucci "per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della procura federale".

Ammenda anche all'Inter di cinque mila euro “per avere omesso di impedire l’ingresso nel recinto di giuoco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”.

Vedi anche Supercoppa, Bonucci perde la testa: schiaffo al segretario dell'Inter Coppa Italia Supercoppa, Bonucci perde la testa: schiaffo al segretario dell'Inter

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti