QUI NAPOLI

Napoli, Manolas fermato in aeroporto: tanti contanti ma nei limiti consentiti

Il difensore partenopeo bloccato dalla Guardia di Finanza mentre era in partenza per la Grecia

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Aveva con sé 6.400 euro in contanti il difensore del Napoli Kostas Manolas sottoposto a un controllo dalla Guardia di Finanza poco prima che, nell'aeroporto napoletano di Capodichino, prendesse un volo diretto in Grecia. Al difensore degli azzurri, come prevede la normativa, è stata rilasciata dai finanzieri una constatazione di regolarità. La multa sarebbe scattata qualora il viaggiatore avesse avuto con se una somma di denaro superiore alla "soglia": il limite ai fini della normativa valutaria è pari, infatti, a 9,999 euro. 

Manolas ha collezionato appena 7 presenze in stagione tra campionato ed Europa League e, tra infortuni e scelte tecniche, non gioca un match di Serie A ormai dallo scorso 23 settembre, mentre in Europa è sceso in campo l'ultima volta nel finale del match col Leicester del 9 dicembre.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti