QUI MILAN

Milan, Pioli dopo lo Spezia: "Successo sofferto, ma fondamentale"

Il tecnico rossonero dopo il successo sullo Spezia: "Avremmo dovuto chiuderla nel primo tempo"

  • A
  • A
  • A

Il Milan di Pioli ha vinto in extremis contro lo Spezia raccogliendo tre punti fondamentali in Serie A: "Ci siamo complicati la partita perché nel primo tempo potevamo chiuderla, poi abbiamo subito gol e non dovremmo perdere lucidità in questo modo. Un successo sofferto però molto importante" ha commentato il tecnico rossonero. "Sappiamo che dobbiamo fare tanti punti, poi chiaro che se il Napoli le vincerà tutte sarà favorito per il campionato. Il primo tempo mi è piaciuto, ma avremmo dovuto chiuderla".

Ancora una volta il Milan ha risolto la partita nel finale: "La nostra mentalità è così, crediamo in quello che facciamo e abbiamo le qualità di restare dentro la partita. Per la voglia di portare a casa i risultati non siamo secondi a nessuno".

Decisivo il gol in acrobazia di Giroud: "Prima che arrivasse ci siamo sentiti al telefono e ho avuto una grande impressione che poi ha confermato una volta arrivato a Milanello. Per l'età che ha l'espulsione è una ingenuità, ma...". Per lo Spezia è andato in gol Daniel Maldini: "Me lo sentivo, ero sicuro sia che avrebbe giocato e che poi ci avrebbe segnato. Per papà Paolo è stata la serata perfetta, il Milan ha vinto e il figlio ha segnato".

Anche contro lo Spezia il Milan ha tirato tantissimo, ma ha lasciato molte occasioni all'avversario: "I nostri numeri difensivi rispetto alla scorsa stagione sono migliori, ma dobbiamo stare più attenti in certe situazioni che rischiano di essere decisive. Noi pratichiamo un calcio offensivo, ma l'equilibrio serve sempre".

De Ketelaere è entrato in campo nel finale: "Avrà ancora alti e bassi, è normale per un ragazzo giovane che ha cambiato ambiente, campionato e sistema di gioco. Lui però ha qualità, talento, intelligenza e disponibilità e il salto di qualità arriverà sicuramente, ma non sappiamo dire quando. Ne siamo tutti convinti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti