Milan, Pioli: "In campo con lo spirito giusto. Champions? Tutto è possibile"

Il tecnico rossonero dopo la vittoria con la Spal: "Suso può fare di più, dobbiamo iniziare a ragionare da squadra"

  • A
  • A
  • A

Prima vittoria con il Milan per Pioli, che supera la Spal 1-0: "Avevo chiesto lo spirito giusto alla squadra e direi che c'è stato - dice il tecnico dopo la gara -. Abbiamo rischiato poco e costruito diverse occasioni. Peccato aver tenuto il risultato in bilico fino alla fine, ma penso che vincere soffrendo possa farci bene. La partita che può cambiare la stagione è sempre la prossima, sono contento per i giocatori, il club e i tifosi che ci hanno sostenuto. Ma ora dobbiamo pensare alla Lazio, un avversario difficile e forte. Ci sono state cose buone, altre meno su cui dobbiamo lavorare".

A decidere la sfida è stato Suso: "E' un giocatore di grande qualità, ma può fare di più. Dobbiamo iniziare a ragionare da squadra, perché non si vince per un singolo e non si perde per un singolo. Leao? Stavo pensando di inserirlo se non fossimo riusciti a sbloccarla con la punizione. Abbiamo tanti giocatori di qualità, non posso farli giocare tutti insieme fino a che non avremo un equilibrio maggiore".

La zona Champions è a sei punti: "Sento che la squadra può crescere, se sei convinto tutto è possibile. Dobbiamo affrontare le partita una alla volta, dobbiamo essere preoccupati il giusto e battagliare dall'inizio alla fine come abbiamo fatto oggi. Con la qualità da sola ormai le partite non si vincono più. Recuperiamo energie, domenica sera vogliamo mettere in campo un'altra prestazione convincente".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments