RESTA LA TENSIONE

Caso Vida, tampone negativo per Calhanoglu e Demiral

Milan e Juventus per ora tirano un sospiro di sollievo, ma nei prossimi giorni i giocatori verranno ricontrollati

  • A
  • A
  • A

Milan e Juventus hanno tirato un primo sospiro di sollievo dopo il caso Vida. Hakan Calhanoglu e Merih Demiral, impegnati in Turchia-Croazia dove il difensore è stato sostituito all'intervallo perché trovato positivo al Covid-19, sono risultati entrambi negativi al primo giro di tamponi esaminati dai turchi. Con Vida in campo per 45' il rischio di infezione per i calciatori in campo è decisamente alto, così come per i croati dell'Inter.

Un pericolo contagio scampato per il momento, anche se per essere sicuri che i due giocatori - così come i nazionali croati - siano negativi al coronavirus bisognerà attendere ancora qualche giorno e i prossimi tamponi, visto il periodo di incubazione del virus.

La Turchia intanto ha già sottoposto i propri giocatori convocati al classico tampone con il numero 10 del Milan e il difensore della Juventus risultati negativi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments