Calcio ora per ora

 Ligue 1: recupero Marsiglia-Lione, vietata trasferta a tifosi OL

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Il ministro dell'Interno francese, Ge'rald Darmanin, ha vietato ai tifosi dell'Olympique Lione di recarsi a Marsiglia per il recupero della partita di Ligue 1, valida per la decina giornata, che e' stata riprogrammata per domani, 6 dicembre alle 21, dopo la sassaiola del 29 ottobre contro il bus del Lione che ha provocato il ferimento all'occhio dell'allora allenatore dell'OL, Fabio Grosso, colpito da schegge di vetro. Subirono ferite anche altri sette giocatori del Lione. "Mercoledi' da mezzanotte a mezzanotte, e' vietato il movimento di qualsiasi persona che dichiari di essere un sostenitore del Lione tra i comuni del dipartimento del Rodano e il comune di Marsiglia", si legge nell'ordinanza. Il Ministero dell'Interno giustifica questo divieto di viaggio con il fatto che "esiste un rischio reale e serio di scontro tra i tifosi dei due club", ricordando che "le trasferte del Lione sono molto spesso fonte di tensione per l'ordine pubblico a causa del comportamento violento di alcuni tifosi".

Leggi Anche