QUI LAZIO

Lazio, Inzaghi: "Questa vittoria non mi sorprende, niente rinnovo perché Lotito non ha tempo"

Il tecnico biancoceleste dopo la vittoria di Cagliari: "Sapevamo che avremmo fatto una grande gara su un campo non semplice"

  • A
  • A
  • A

"Sono contento per i ragazzi, si erano allenati con lo spirito giusto. Sapevamo che avremmo fatto una grande gara su un campo non semplice". Il tecnico della Lazio Simome Inzaghi commenta così il successo di Cagliari nell'esordio in campionato. "Penso sia una squadra con grandi valori, che da quattro anni mi regala grandi emozioni. Hanno un attaccamento alla maglia speciale, non mi sorprende questa vittoria - ha aggiunto - Il problema del post lock-down è stato numerico. Ora stiamo meglio, ho qualche rotazione in più. Perché ancora non ho rinnovato? Il presidente è molto impegnato, ci sara' tempo".

"Abbiamo vinto in un campo non facile - ha spiegato Inzaghi a fine gara - Siamo rimasti concentrati sino alla fine. Forse potevamo chiuderla prima. La vittoria è meritata. Siamo venuti in Sardegna con i difensori contati, quando è entrato Parolo ha giocato da difensore". E ora l'Atalanta, uno scontro che diventa subito big match: "Siamo pronti, dobbiamo cercare di recuperare bene in questi giorni". 

Poi un pensiero al fratello Pippo, autore di un'impresa con il suo Benevento a Genova contro la Sampdoria "Sono contento per Pippo e un pensiero va anche a i miei genitori, non so come hanno fatto oggi che io e Pippo giocavano in contemporanea, come possono essersi divisi i compiti. Faccio i complimenti a Pippo, se li merita per la passione e la dedizione al lavoro. La sua partita era più difficile rispetto alla mia, sono una neopromossa contro la Sampdoria".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments